Come prevenire le vene varicose

Le vene varicose consistono in una patologia abbastanza diffusa fra le donne, e trasmessa soprattutto geneticamente. Dette anche varici, le vene varicose sono dilatazioni patologiche delle vene che coinvolgono soprattutto gli arti inferiori, e le vene superficiali della gamba.

Posto che si manifestano soprattutto perché trasmesse geneticamente, è comunque fondamentale cercare di prevenire questo disturbo debilitante fin dalla giovane età, osservando alcuni comportamenti e cercando di evitare altri.
In primo luogo sarebbe bene cercare di evitare il fumo, che è un grande nemico della salute delle arterie e delle vene.

Cosa fare per evitare che si formino le vene varicose

  • Bisognerebbe evitare anche di esporre le gambe ad un caldo eccessivo: quindi il bagno non dovrebbe superare la temperatura dell’acqua di 34-36 gradi centigradi. Meglio comunque optare per una doccia rapida e non troppo calda.
  • Bisogna evitare di indossare troppo a lungo tacchi troppo alti o scarpe del tutto senza tacco, perché rendono la circolazione del sangue difficoltosa e rendono facile il ristagno sanguigno.
  • Restare fermi in piedi, o seduti per troppo tempo, può aiutare lo sviluppo delle vene varicose. Per questo se si deve rimanere seduti a lungo (per esempio perché si lavora in ufficio) sarebbe bene cercare di fare degli esercizi, come sollevarsi sulle punte dei piedi per venti volte. Se invece, sempre per lavoro, si è costretti a stare molto tempo in piedi, bisogna cercare di indossare delle calzature comode, e cercare di muovere le gambe.
  • Importante, per prevenire le vene varicose, è anche indossare delle calze elastiche a compressione graduata.
  • Alla stregua, sarebbero da evitare viaggi troppo lunghi in auto.
  • Sovrappeso ed obesità sono condizioni che accentuano il rischio di sviluppare vene varicose. Bisognerebbe quindi evitare al massimo il sovrappeso, per mezzo della dieta e dell’attività fisica.
  • Per l’alimentazione, che in ogni caso deve essere equilibrata per avere uno stile di vita sano, preferite frutta e verdura, evitando cibi piccanti, caffè ed alcol, fritti, dolci e insaccati.
  • Non tutti i tipi di attività fisica sono ideali per contrastare le vene varicose. Bisognerebbe preferire sport completi, come il nuoto; se si fa jogging, è sempre necessario usare scarpe adatte e preferire di allenarsi su un fondo morbido. Bisogna evitare invece gli sport che peggiorano la condizione delle vene come equitazione, tennis, basket, canoa.
  • Per evitare le vene varicose, bisognerebbe anche cercare di dormire con gli arti inferiori messi ad un livello più alto rispetto al cuore, mettendo un cuscino di circa 15-20 cm sotto i piedi.